offerte Spumante a Taggia

ritagliate dai volantini

Negozi dove comprare "Spumante"

Filtra per categoria

migliori marche

Spumante a Taggia

Spumante
Spumante

Quando si festeggia e si vuole fare un brindisi la prima cosa che viene in mente è brindare con uno spumante , un ottimo spumante, ma sappiamo da dove nasce? La storia dello spumante, o meglio la sua leggenda, risalirebbe al 1679 quando in una gelida zona della Francia, chiamata Champagne, il monaco Dom Perignon, allora cantiniere dell'abbazia di Hautvillers, si rese conto che il vino frizzante non era poi così male, anzi era stuzzicante e piacevole e decise di renderlo ancor più frizzante per poi provare a venderlo. Da allora lo spumante è facilmente reperibile in molti negozi e lo si può trovare in offerta , a prezzo speciale, anche in tutti i supermercati Taggia senza rinunciare alla qualità. La tecnica della spumantizzazione, il metodo classico dello spumante- champagne per eccellenza si deve ai francesi che hanno saputo produrre le uve migliori e scegliere i terreni più adatti per ottenere spumanti di alto pregio. In Italia invece il primo spumante nacque nel 1865 grazie ai fratelli Gancia. In base alla presenza naturale o meno di anidride carbonica in bottiglia esistono spumanti naturali e gassificati : in quelli naturali viene utilizzato il metodo classico Champenoise, metodo tradizionale della rifermentazione in bottiglia, e il metodo Charmat o Martinotti, ovvero il metodo della rifermentazione in autoclave, mentre in quelli gassificati, o meglio artificiali, l'anidride carbonica viene aggiunta a temperature basse, ma la differenza rispetto ai vini spumanti naturali è enorme per gusto, qualità e prezzo. Per produrre gli spumanti con il metodo classico è importante utilizzare vitigni neutri oppure a bacca bianca e nera, ovvero vitigni di uve bianche e nere, infatti è da questi vitigni che nascono i principali spumanti, come il Pinot Nero, lo Chardonnay, il Pinot Meunier, il Pinot Grigio e il Riesling. In Italia invece sono ottimi i vitigni del verdicchio nelle Marche,dell'Inzolia in Sicilia e del Torbato in Sardegna, ma le terre di vocazione dove si producono i migliori spumanti sono la Franciacorta e l'Oltrepò Pavese. Con il metodo Charmat si prediligono vitigni di uve aromatiche e dolci, come il moscato bianco, il brachetto e la malvasia oppure vitigni dai profumi più sfumati, come il moscato giallo, la glera, da cui si ottiene il Prosecco, e l'aleatico nero. In ogni caso, sia in Italia che in tutto il mondo, la maggior parte degli spumanti è prodotto con il metodo Charmat e le uve bianche e nere. In base al residuo zuccherino gli spumanti si classificano in Pas dosè, Brut, Extra brut, Extra dry, Dry o Sec, Demi sec e Dolce: le versioni con il metodo classico più diffuse sono l'Extra brut e il Brut, mentre quelle con il metodo Charmat più note sono l'Extra dry e il Brut, come il Prosecco.

Negozi di Iper Supermercati a Taggia